Soglia per il traffico Internet da rete mobile

E’ possibile comunicare all’operatore una soglia massima di spesa mensile di traffico Internet da rete mobile. Oltre tale soglia di spesa, l’operatore è tenuto a disconnettere l’utente o comunque a non addebitargli ulteriormente la connessione.

In ogni caso, anche se non avete comunicato alcuna soglia, si applica automaticamente un limite per traffico dati nazionale di 50€ per i clienti privati e 150€ per i clienti business.

Al raggiungimento della soglia massima prevista l’operatore deve informare l’utente tramite un SMS o un messaggio di posta elettronica o una finestra di “pop-up” sul proprio PC.

La nuova direttiva per il traffico nell’Unione Europea

Dal 15 giugno 2017 sono state abolite le tariffazioni roaming e pertanto (nel caso di servizi sotto rete roaming) l’operatore applicherà il piano tariffario utilizzato in Italia.

E’ importante sottolineare che gli operatori telefonici possono però chiedere delle deroghe alla normativa, applicando relativo sovrapprezzo, laddove gli stessi non riuscissero a sostenere la tariffazione “paritaria”.

Nello stesso senso, l’operatore potrebbe comunque fissare dei limiti di utilizzo nel caso di servizio su roaming.

Tale situazioni si verifica sopratutto nel caso di “traffico dati” (ossia utilizzo di internet e similari), in cui spesso l’operatore applica delle restrizioni e limitazione nel caso in cui l’utente possieda della tariffazioni illimitate o comunque particolarmente vantaggiose.

In ogni caso, anche nel caso suddetto, la compagnia telefonica dovrà sempre avvisare l’utente dello sconfinamento della soglia ed avvisarlo della nuova tariffazione a sovrapprezzo.

 

feedback
I Feedback dei nostri clienti